Web design, i nuovi trend di un moderno sito web

Web design, i nuovi trend di un moderno sito web

L’agenzia web canadese Branex ha reso noti alcuni preziosi dati emersi da una sua analisi globale sull’utenza web. Dopo aver raccolto risposte sugli aspetti più importanti che un sito web deve possedere nel 2018, la stessa agenzia ha stilato una mappa dei trend emergenti in fatto di progettazione dei siti web. Essa risulta quanto mai preziosa sia per le aziende attive nel web design, che hanno così un importante studio sulle preferenze degli utenti a disposizione, sia per le aziende che hanno bisogno di un nuovo sito web o di un restyling e possono consultare una web agency con le idee più chiare.

Un primo aspetto importante in termini di web design è quello della home page: per l’86% degli utenti intervistati è gradito trovare direttamente in home page tutte le informazioni principali del brand. Naturalmente lo sforzo del web designer oggi deve essere quello di rendere accattivante un home page attraverso animazioni e illustrazioni originali per disegno e funzionali dal punto di vista tecnico. La paletta dei colori è altrettanto importante nel favorire la lettura e nel proseguire il racconto del brand. Sempre più spesso, inoltre, la home page ha tecniche di presentazione che sfruttano il movimento del puntatore del mouse, secondo un dinamismo assai coinvolgente dal punto di vista grafico.

Web design, l’importanza della user experience e dell’interattività

Secondo l’indagine di Branex è altresì importante la user experience, visto che per il 95% degli utenti una buona user experience fa la differenza. Da non confondere con la usabilità che ne è invece una sua componente, la user experience è la somma delle aspettative e della soddisfazione che un utente prova navigando su un sito web. Il web design qui si concentra sullo studio di nuove forme di presentazione delle informazioni principali all’utente, come ad esempio i menù filtrabili e gli effetti sempre nuovi in fase di scrolling.

Terzo trend rilevato per questo 2018 è l’interattività del sito web, l’avvicinamento al mondo delle app e alla possibilità di scaricare immagini, wallpaper e dialogare tramite chatbot. Alcuni buoni risultati sono stati raggiunti da siti web che richiedono all’utente di zoomare su alcuni dettagli, sfogliare pagine come di un libro, cambiare colori e forme per proseguire nella navigazione con più coinvolgimento. Da considerare c’è infine il trend della sicurezza, che non è tanto una moda quanto una necessità vista l’introduzione del GDPR. Del resto il numero degli attacchi hacker è ormai fuori controllo in tantissimi paesi: solo in Italia nel 2017 gli attacchi informatici hanno causato danni alle aziende per circa 10 miliardi di euro.